mercoledì 30 luglio 2014

Messaggi PRIVATE

Una possibilità spesso ignorata da chi si affaccia le prime volte a Livecode è quella di poter rendere visibile certe funzioni o messaggi solo all'interno dell'oggetto corrente.
Per esempio se vogliamo creare una funzione che si chiama "aumentare", ma non vogliamo confonderla con altre che possano avere lo stesso nome, la possiamo dichiarare come privata (private).
Ad esempio:

private function aumentare
      answer "Aumento il volume"
end aumentare

Questo vale sia per i messaggi che per le funzioni.
Se si ha in mente il percorso dei messaggi: stack -> card -> oggetti; è difficile confondersi anche senza usare la parola private. Prima Livecode cerca il messaggio (o funzione) richiesto nell'oggetto corrente, se non lo trova passa alla card corrente e se non lo trova ancora passa allo stack corrente.
Quando si lavora in gruppi di persone sullo stesso programma, per evitare confusioni private può risolvere alcuni conflitti, ma anche utilizzare nomi unici per le funzioni può ottenere lo stesso effetto.