giovedì 3 luglio 2014

Aggiunte nuove licenze

Come sapete Livecode è gratuito: se volete fare programmi open source con licenza GPL (General Pulbic License) vi basta andare sul sito www.livecode.com e scaricarvi gratuitamente livecode.
La versione gratuite non è compatibile con l'App Store di Apple, perchè l'Apple Store non permette di caricare App con licenza GPL. Quindi vi serve una versione di Livecode che vi permetta di rilasciare App con una licenza non GPL.
Per fortuna adesso sono disponibili versioni di Livecode con licenza non GPL molto più economiche di quella commerciale classica. Esaminiamo tutte le licenze disponibili:
  • Community: è gratuita permette di ottenere programmi con licenza GPL per Windows, Linux, Mac e Android.
  • Membership: costa $ 99 all'anno, permette di ottenere programmi non commerciali per Windows, Linux, Mac, Android e iOS. Il codice rimane aperto.
  • Indy: costa $ 299 all'anno, permette di ottenere programmi commerciali per Windows, Linux, Mac, Android e iOS. Il codice può essere chiuso.
  • Business: costa $ 999. E' obbligatoria se si guadagna più di $ 500'000 all'anno con Livecode (Si, c'è gente che guadagna così tanto programmando con Livecode). Vi da accesso ad un forum riservato.
  • Pro: costa $ 1'999 all'anno. Vi assegnano un account manager personale, vi telefonano direttamente per capire cosa volete fare con Livecode, i bug segnalati da voi vengono risolti prima, avete delle anteprime sugli sviluppi di Livecode.
  • Premium: costa $ 10'000 l'anno, oltre tutti i benefici della Pro, avete: funzioni aggiuntive richieste da voi hanno la precedenza, supporto telefonico, tutti i pacchetti aggiuntivi sono inclusi, biglietto per il congresso annuale incluso, una vostra app viene testata e migliorata direttamente dai programmatori di Livecode.
Qui trovate la pagina con tutte le versione in raffronto: http://livecode.com/livecode-licenses/